Intervista a Aaron MadDaddy: “Allora ti racconto un po’ di me, partiamo dal mio nome, Aaron, i miei genitori su consiglio di una mia zia mi chiamarono così per l’ amore che la mia famiglia ha sempre avuto per Elvis Aaron Presley.”

Schermata 2018-01-13 alle 17.04.42Ciao Aaron. Di dove sei? Che fai nella vita?

Ciao Luca, sono nato e cresciuto in un paesetto di circa 3000 persone nella provincia di Oristano (Sardegna), da poco piu’ di 3 anni mi sono trasferito a Londra per lavoro, la crisi del lavoro mi ha fatto emigrare.

Ci conosiamo dai tempi della Cantina del Rock… eri uno dei più appassionati fan e supporter del programma. Sei sicuramente anche uno dei più grossi esperti conoscitori di musica garage punk in circolazione e questo lo si può facilmente dedurre dai post a raffica di gruppi sul tuo profilo: poche chiacchere e fuoco puntato fisso solo su musica che spacca. Raccontami di te, come, quando e perché ti sei appassionato a questa tipo di musica?

Allora ti racconto un po’ di me, partiamo dal mio nome, Aaron, i miei genitori su Me000consiglio di una mia zia mi chiamarono cosi per l’ amore che la mia famiglia ha sempre avuto per Elvis Aaron Presley!!! quindi sono cresciuto ascoltando Elvis e non solo, Little Richard, Jerry Lee Lewis, Eddie Cochrane, Creedence, Rolling Stones, Otis Redding, Beat Italiano…… poi in casa si è sempre ascoltato di tutto, la radio stava sempre accesa, poi a verso il 1987/88 scoprimmo con mio fratello la musica metal, tra programmi radio, e programmi sulle reti tv private sarde iniziamo ad ascoltare questo genere musicale, comprare i primi dischi e riviste, il genere lo ascoltavo pero’ qualcosa stonava un pò, comunque ascoltando sti programmi ogni tanto ti beccavi qualche brano punk o hardcore che gia’ mi dicevano qualcosa di più. Un giorno, sempre attorno quegli anni, tipo 88/89, mio fratello chiese a mia nonna i dischi del fratello di mio padre che non era più tra di noi da qualche anno, e mia nonna glieli diede, ci trovamo tra le mani dischi e cassette di Sex Pistols, Crass, Doors, Talking Heads, Contortions, Pink Floyd, Ramones, Cure, Joy Division, Cabaret Voltaire, Clash, Siouxsie e tanto altro. Da là iniziarono altre scoperte e ricerche musicali, sempre comprando dischi, fanzine e riviste varie. Un giorno credo fosse la fine del 90 o inizi del 91, mio fratello (piu’ grande di me di 4 anni) tornà a casa con una cassetta che gli prestò un caro amico, anche lui non è più con noi da un po’, si trattava di una cassetta compilation compilata da un nostro paesano. La cassetta s’intitolava Psychotic Party, ma non c era scritto nient’altro, nessun nome di bands; with Mike Hudsonl’ascoltammo per giorni, ci piacque tantissimo, ma non avevamo idea di che musica fosse. Allora mio fratello parlò con la persona che registrò il nastro e gli chiese che musica era e lui rispose: 80’s garage punk! Le bands che c’erano dentro erano Chesterfield Kings, Wylde Mammoths, Primates, Sick Rose e altre che ora non ricordo, gli chiese anche se gli poteva prestare quei dischi, per poterli ascoltare e registrare. Questo amico con entusiasmo prestò i dischi a mio fratello e durante quegli anni ci prestò tanti altri dischi, ci fece scoprire tante bands, e lui è la persona che ci ha dato il punto di partenza su tutto quello che ho scoperto negli anni sul mondo del garage punk. Tra i dischi che ci presto’ c erano le bands del nastro Psychotic Party che ho menzionato prima, Miracle Workers, Stomach Mouths, Creeps, Crawdaddys, tutte ste bands mi (ci) fecero impazzire. Il metal inizio a scomparire subito dalle nostre menti, dalla mia in particolare subito. In mezzo a quei dischi c’era una band che suonava diverso, e ci spiazzò non poco, era qualcosa di 14725730_1145528422202405_3924373652314748637_nipnotico e primitivo e che amammo subito alla follia, si trattava di Psychedelic Jungle dei Cramps, un disco favoloso, i Cramps ovviamente sono diventati il mio gruppo preferito di sempre. in quegli anni la, dai primi anni 90 sino ad oggi, ho iniziato a comprare dischi sempre come potevo, quando avevo due lire venivano spesi in dischi, ordinavo da Helter Skeleter, Hate, Just Like Heaven, Gosh, Rockin Bones, Mad Driver, Hellnation, Disfunzioni Musicali, Contempo, Goofellas, questo in Italia, all’estero da Crypt, MIdnight e Dionysus. Dai primi anni 90 fino alla fine dei 90 ho comprato quasi esclusivamente garage punk, 80’s e 90′ revival, e qualcosa 60’s, poi verso la fine dei 90 ho iniziato a comprare anche le bands su Crypt Records, Norton, IntheRed, Goner, Rip Off, Goodby Boozy, Solid Sex Lovie Doll, Hate, bands Blues Punk, Trash Garage Punk, Killed By Death style, e tanto 70’s punk minore, tante compilations della Norton e 12316234_929676173787632_7682759450056729624_nCrypt sia garage che rock n roll ….poi ogni giorno c e’ qualcosa da scoprire molto dal passato, e adesso la qualita’ delle bands à un pò scadente, si sente parecchio la mancanza di Jay Reatard come autore e produttore.

Ti sei anche cimentato nel suonare o sei sempre e solo stato ascoltatore?

Sul suonare, ho provato a strimpellare la chitarra, ma non era per me, son totalmente negato, quindi funziono meglio come ascoltatore. Prima che partissi per Londra, ho 13654331_1070425949712653_1302095076408678530_npassato qualche anno in totale crisi lavorativa i soldi erano pochi, e allora non potendo spendere tanto i miei acquisti di vinile sono calati, quindi mi son messo pure io su internet ad ascoltare la musica, e fare la ricerche cosi. Scoprì cosi per caso e la Cantina del Rock, non ricordo come la trovai …. e ogni sabato pomeriggio mi appassionavo ad ascoltarla, poi la spostarono il lunedi notte, come tu ben sai, spero possa tornare presto il programma, era di ottima compagnia, un gran piacere ascoltarla e sentire le voci dei cari Bob e Damiano.

Segui anche concerti e musica dal vivo?

Per quanto riguarda i concerti, da quando sono a Londra ne sto vedendo tanti, il Schermata 2018-01-13 alle 17.05.53miglior concerto a cui ho assistito sono stati igl Scientists un anno e mezzo fa, poi mi son visto Oblivians, Gories, Real Kids, Fleshtones, Barracudas, Black Time (la mia band UK preferita), Hipshakes, Atomic Suplex (dal vivo spaccano di brutto, su vinile non rendono come vederli live), Guitar Wolf, Sick Toughts e tanti altri. Piu’ mi sono visto in Spagna le ultime 3 edizioni del Funtastic Dracula Festival, in 3 anni di festival ho visto tante ottime bands, ho visto il concerto migliore della mia vita la e sono stati i Revelators nell ultima edizione, hanno spaccato e spazzato via tutti, impressionanti!!! Poi la ho visto i Mummies (visti anche in Sardegna nel 2009) Phantom Surfers, Pagans, Gruesomes, Gino and the Goons, Los Ass Draggers e tante altre bands.

Hai da segnalarci qualche nuovo gruppo che vale la pena ascoltare?

12049475_914765955278654_647527205432943092_nTra le bands da segnalare, sicuramente 2 bands Francesi, Chrome Reverse di Lili Z., i Les Lullies con 2 membri dei Les Grys Grys (ottima band garage rnb ), Bobkat 65 band spagnola che suona un garage folk nello stile delle compilation New England Teen Scene. Quelli che mi hanno impressionato di più sono i neozelandesi Cavemen, da due anni vivono a Londra, (Paul il cantante e’ anche un caro amico) li ho visti suonare una trentina di volte, selvaggi e giovanissimi, suonano un mix di punk stile killed by death e garage punk, difficile di questi tempi trovare dei giovani appasionati di questi genere musicale, a  14495306_1120818681340046_2425490414500954872_nogni concerto  che ho assistito l’età media delle persone è sempre attorno ai 40 anni, spero tanto che i giovani inizino a svegliarsi e ad ascoltare un po’ di sano e selvaggio rock n roll !!!

Quali sono le tue bands preferite del passato e del presente?
Sono tante, ma ti faccio un piccolo elenco: Cramps, Scientists, Pagans, Crime, Saints, DMZ, Outsiders (Dutch band), Sonics, Seeds, Hasil Adkins Johnny Burnette,
Fred McDowellHowlin Wolf, Revelators, Reatards, Lost Sounds, Poison 13, Beguiled, Crimson Shadows, Wylde Mammoths, Stomach Mouths, Primates, Untold Fables, Mighty Caesars, Black Time, Saints, Screamers, Germs Dead Kennedys, Hunches, Oblivians, Gories, Mummies, A-Bones, Bingo, UFO Diktatorz, Metros, Rip Offs, Supercharger, Joy Division, Fall, Pussy Galore, Cheater
Slicks
e tantissime altre.

Fatti una domanda e datti una risposta.12196244_919314281490488_1844368941447244668_n

Domanda e risposta a me stesso, te lo scrivo in inglese, mi sembra che suoni meglio :

In the middle of the crowd, I’m feeling alone most of the time!!! I’m normal? I’m mad?
I’m weird? I’m misunderstood?

Maybe I’m an outsider in this world and I came for another planet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...